• Rocca Massima Rocca Massima Il più alto dei comuni della provincia di Latina
  • Rocca Massima Rocca Massima 735 m dal livello del mare
  • Rocca Massima Rocca Massima Parco della Memoria
  • Rocca Massima Rocca Massima Scopri le meraviglie del nostro Paese

Lo Sperone - Febbraio 2019


Paese mio che stai sulla collina…

“Paese mio che stai sulla collina, disteso come un vecchio addormentato, la noia e l’abbandono sono la tua malattia, paese mio ti lascio e vado via…!”. Queste sono le significative parole iniziali della canzone “Che Sarà”, portata al successo nel lontano 1971 dal complesso “I Ricchi e Poveri”. Sono versi tristi che rappresentato pienamente il lento ma inesorabile svuotamento dei piccoli paesi montani; infatti siamo agli inizi degli anni ’70, ancora in pieno boom economico e in tantissimi abbandonarono il proprio paesello per cercar fortuna o, più realisticamente, per trovare lavoro a valle, magari in fabbrica.
La canzone cita anche che l’ipotetico nostalgico emigrante un giorno sarebbe ritornato! Purtroppo, statistiche alla mano, in pochi lo hanno fatto, se non per brevissimi periodi vacanzieri, perché avevano trovato lavoro e si erano stabiliti in città. Rocca Massima non è rimasta esente da questo esodo, difatti dei quasi 1500 abitanti che vi abitavano alla fine degli anni ‘60, attualmente ce ne sono poco più di 1000.
Mi chiedo: la causa di questo stillicidio demografico è stata per una opportunità lavorativa, oppure i fattori sono stati ben altri? Credo che entrambe le domande siano confacenti, perché se da una parte parecchie famiglie si trasferirono in pianura per un comprensibile opportunismo, altre probabilmente sarebbero potute rimanere se, da parte degli amministratori, ci fosse stata una più oculata gestione territoriale, per esempio: possibilità di costruire abitazioni e un’avveduta programmazione di alcuni servizi essenziali per evitare un estenuante pendolarismo. Quindi gli “errori” di allora (anni 70/80) e purtroppo, per certi versi, continuati sino ad ora, si stanno palesando inesorabilmente e ormai credo che la frittata sia bella e fatta!

| Continua a leggere |

 

Altre notizie

| Dove trovare Lo Sperone |