• Rocca Massima Rocca Massima Il più alto dei comuni della provincia di Latina
  • Rocca Massima Rocca Massima 735 m dal livello del mare
  • Rocca Massima Rocca Massima Parco della Memoria
  • Rocca Massima Rocca Massima Scopri le meraviglie del nostro Paese

Lo Sperone - Febbraio 2018


SANTUARIO MADONNA DEL SOCCORSO
Un Forum per il territorio

Il 20 gennaio a Cori, nell’oratorio del santuario del Soccorso, si è tenuta una riunione promossa dai padri Trinitari alla quale erano stati invitati i sindaci e i presidenti delle associazioni del territorio nord dei Monti Lepini (Rocca Massima, Cori, Norma, Sermoneta, Bassiano) e amici che frequentano e partecipano alle iniziative religiose e culturali che si tengono presso il santuario.
I padri Trinitari, custodi del luogo sacro, visto il punto in cui si trova il santuario, ritengono che possa essere un punto di incontro per quanti vogliano proporre iniziative socio-culturali idonee a promuovere un territorio con importanti risorse ma non adeguatamente valorizzato.
Alla riunione erano presenti:padre Settimio e padre Luca della Comunità trinitaria, il sindaco di Rocca Massima, Angelo Tomei, il presidente e vice presidente della Proloco di Norma, Augusto Cianfoni in rappresentanza della Proloco di Rocca Massima, il presidente dell’ass. “Mons. Centra” Remo Del Ferraro, Marco Di Pietro, Pietro Guidi. Il sindaco di Bassiano e quello di Cori, impossibilitati a partecipare per impegni istituzionali, hanno manifestato il loro interesse e sostegno all’iniziativa.
Tutti gli intervenuti hanno espresso la convinzione che effettivamente il  nostro territorio ha grandi risorge paesaggistiche, artistiche ed economiche come ad esempio la storia e i monumenti di Cori, Norma e Sermoneta, i Giardini di Ninfa, l’abazia di Valvisciolo e poco oltre quella di Fossanova, le DOP oliva di Gaeta e l’olio Colline Pontine prodotti d’eccellenza dell’intero comprensorio, interessanti attività artigianali e commerciali, attrattive come il Flyng in the sky di Rocca Massima e il Campo di volo parapendio di Norma. Tutto questo a due passi da Roma che calamita un’enorme massa di turisti.

| Continua a leggere |

 

Altre notizie

| Dove trovare Lo Sperone |